1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

Anticorpi XL

PDFStampaE-mail

 

Network per la giovane danza d'autore.  

Il network Anticorpi XL coinvolge attualmente 32 operatori di 15 Regioni:
Anticorpi ­ rete di rassegne, festival e residenze creative e Aterdanza rete di promozione per l¹Emilia Romagna, circuito Amat per le Marche, circuito Arteven e Centro per la Scena Contemporanea-Operaestate Festival per il Veneto, Mosaico danza - Interplay e Fondazione Piemonte dal Vivo per il Piemonte, Teatro Pubblico Pugliese per la Puglia, CDMT - Circuito Campano della Danza per la Campania, Artedanzae20 e Circuito Danza Lombardia per la Lombardia, Artu per la Liguria, Scenari Visibili - Ri Crii per la Calabria, Fondazione Teatro di Pisa, Armunia e Fondazione Toscana Spettacolo per la Toscana, Circuito Danza F.V.G./a.Artisti Associati e Bonawentura/Teatro Miela per il Friuli Venezia Giulia, Triangolo Scaleno Teatro per il Lazio, Electa Creative Arts-Interferenze e Circuito Abruzzo Danza per l'Abruzzo, Bolzano Danza/Tanz Bozen, Circuito Danza del Trentino - Centro Servizi Culturali Santa Chiara e Associazione Incontri Internazionali Di Rovereto/Oriente Occidente per Trentino-Alto Adige, Associazione enti locali per lo spettacolo/Circuito Danza per Sardegna.

Il network promuove una serie di azioni, tra cui la più importante è la Vetrina della giovane danza d'autore, che consiste nell'offrire visibilità alle compagnie emergenti che partecipano ad un bando annuale e si conclude con un percorso di mobilità per la presentazione degli spettacoli più interessanti sotto il nome di Anticorpi Explo (sintesi di XL e Expo).

 

Per maggiori informazioni visita il sito www.anticorpi.org/anticorpixl

 

 AMMUTINAMENTI 2014
Festival di danza urbana e d'autore
XVI edizione
dal 13 al 21 settembre 2014

VETRINA GIOVANE DANZA D'AUTORE®
(19-21 SETTEMBRE - ALMAGIÀ E ALTRI LUOGHI DELLA CITTÀ)

Dal 19 al 21 settembre 2014, a Ravenna, Ammutinamenti, festival di danza urbana e d'autore, entra nel vivo con il progetto: VETRINA GIOVANE DANZA D'AUTORE®, da sempre cuore pulsante del Festival. Progetto ideato da Cantieri e realizzato con il Network Anticorpi XL.

Una tre giorni di spettacolo, in cui i giovani autori italiani possono mettere in gioco le loro aspettative di affermazione artistica, tracciando le proprie linee di crescita e di confronto. I materiali inviati dai giovani coreografi sono scelti da una commissione artistica, coordinata dall'associazione Cantieri e composta da oltre 20 partners di 13 regioni) Regioni italiane del Network Anticorpi XL.

A rappresentare le Marche l'AMAT (partner del network Anticorpi XL) accompagnerà MARA CASSIANI in scena sabato 20 settembre presso le sale del MAR Museo d'arte della città, alle ore 16.30 e in replica alle ore 17.00) con Europa, Primo studio, Un corpo Per Uno Spazio, performance immersa nel buio con il corpo che rifrange le luci che lo circondano, e FRANCESCO MARILUNGO in scena domenica 21 presso le Artificerie Almagià con Siegfried, lavoro che nasce dall'analisi mitopoietica del balletto "Il lago dei cigni", o meglio della favola nordica a cui il balletto si ispira che può essere considerata un vero e proprio viaggio iniziatico dell'eroe solare verso la propria parte "oscura", femminile.


Michela Paoloni (Macerata) e Leonardo Carletti (Jesi) sono i due artisti che – sempre a Ravenna fino al 21 settembre – prendono parte al progetto formativo Nuove Traiettorie che offre loro la possibilità di scambio e confronto con altre realtà affermate nel territorio italiano ed estero e con i migliori operatori del settore presenti al festival, in modo da indurre e facilitare una crescita personale e artistica.

 

CollaborAction, progetto coordinato da Mosaico Danza - Interplay

CollaborAction nasce in continuità con il lavoro fatto questi anni da Anticorpi XL, al fine di sostenere e promuovere quei coreografi che, passati dalla Vetrina, si sono distinti per la qualità del loro lavoro e sono oggi presenti in significative manifestazioni nazionali e internazionali, ma hanno ancora bisogno di sostegni alla produzione e alla circuitazione per continuare a crescere.

Prove d'autore XL

Prove D'autore XL è una nuova azione del network Anticorpi XL, che, in collaborazione con la Compagnia del Balletto di Toscana Junior, sostenuta dall'Ente Regione Toscana, ha l'obettivo di portare la più recente generazione di Coreografi della danza contemporanea italiana a misurarsi con proprie creazioni coreutiche, contando sulla presenza e l'impegno dei giovani danzatori della compagnia fiorentina, provenienti tutti dalle attività formative della Scuola del Balletto di Toscana, diretta DA Cristina Bozzolini negli ultimi anni operativa anche in convenzione con la Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto di Reggio Emilia.
Prove D'autore XL nasce per offrire a giovani Coreografi emergenti la possibilità di misurare le proprie capacità autoriali confrontandosi con giovani danzatori di formazione accademica e contemporanea rompendo le barriere tra linguaggi coreutici diversi che sempre di più dovrebbero essere messi in comunicazione.

Sabato 20 settembre 2014 alle ore 19 negli spazi teatrali Ardis Hall si svolgeranno gli esiti finali del progetto Azione Prove d'Autore, realizzato anche questo dall'AMAT nell'ambito del network nazionale Anticorpi XL. Masako Matsushita è la giovane coreografa e performer pesarese selezionata per partecipare al progetto tutorato da Cristina Bozzolini, direttrice artistica della Compagnia Balletto di Toscana Junior e della Scuola del Balletto di Toscana coadiuvata dallo sguardo critico di Silvia Poletti. Il progetto prevede infatti, dopo una residenza creativa di dieci giorni che si è svolta a Firenze a marzo 2014 presso la compagnia Balletto di Toscana Junior con sei ballerini di formazione classica, il debutto il 20 settembre a Ravenna nell'ambito del Festival Ammutinamenti del nuovo spettacolo HEDRA once we were strangers.

Nuove traiettorie

Nuove traiettorie offre ai giovani danza'autori possibilità di scambio e confronto con altre realtà affermate nel territorio italiano ed estero e con i migliori operatori del settore presenti al festival, in modo da indurre e facilitare una crescita personale e artistica.

Nel 2014 Michela Paoloni (Macerata) e Leonardo Carletti (Jesi) sono i due artisti che dalle Marche prenderanno parte al progetto formativo Nuove Traiettorie fino al 21 settembre a Ravenna.

Siegfried

[Immagine da Siegfried di Francesci Marilungo]

   
   

 

Le Stagioni