1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

ROCCA COSTANZA SCENA APERTA, A PESARO DAL 25 GIUGNO AL 27 AGOSTO

PDFStampaE-mail

 

Rocca Costanza Scena Aperta torna per il quarto anno ad animare l'estate pesarese in uno dei luoghi più suggestivi e amati della città, Rocca Costanza. La manifestazione vive dal 25 giugno al 27 agosto, su iniziativa del Comune di Pesaro con AMAT e grazie allo sforzo congiunto di numerose realtà del territorio che operano a livello culturale: Ente Concerti di Pesaro, Orchestra Sinfonica G. Rossini, Popsophia, Coro Filarmonico Rossini, Coro San Carlo di Pesaro, Darkest Nights, Promo-D, La vie en rose e Volna idej, Milonga 900 e Tango feroz academy.

L'inaugurazione è affidata dal 25 al 28 giugno a Grand Festival, una manifestazione culturale e artistica promossa da La Vie en Rose di Pesaro in collaborazione con l'agenzia Volna Idej di Minsk che coinvolge giovani da circa dieci paesi tra cui Russia, Lituania, Bielorussia, Moldova, Ucraina, Israele, Kazakistan.
Il 2 luglio Rocca Costanza accoglie il Coro San Carlo, diretto dalla sapiente bacchetta del M° Salvatore Francavilla in A chorus night, un concerto per raccontare i trentacinque anni del Coro in un omaggio alla città di Pesaro.
Un altro concerto-spettacolo dal titolo Sa un fil de luc attende il pubblico di Rocca Costanza Scena Aperta il 6 luglio con poesie di Carlo Pagnini musicate da Fabio Masini, voce solista Paola Lorenzi con il Coro Filarmonico Rossini diretto da Roberto Renili, la Piccola Orchestra di Pesaro diretta da Daniele Rossi e la narrazione a cura di Carlo Pagnini.
Quattro sono gli appuntamenti curati dall'AMAT. L'8 luglio Che fine hanno fatto gli Indiani Pueblo? è il curioso titolo del nuovo lavoro di Ascanio Celestini, attore e autore teatrale italiano considerato uno dei rappresentanti più importanti del nuovo teatro di narrazione. Spazio alla danza il 21 luglio con Traviata di Artemis Danza su coreografie di Monica Casadei. L'ospitalità dello spettacolo dà avvio al percorso che porterà al debutto in prima assoluta del Barbiere di Siviglia in forma di danza che la stessa Monica Casadei presenterà a Pesaro l'8 marzo 2018 in occasione del 150° anniversario della morte di Rossini. Il 2 agosto nell'ambito del TAU Teatri Antichi Uniti Rocca Costanza ospita un altro grande narratore, Marco Paolini e la sua Piccola Odissea Tascabile. Domenica 13 agosto è la volta della prima Festa delle Culture Adriatiche e Mediterranee, realizzata in collaborazione con l'Associazione Adriatico Mediterraneo, che animerà la Rocca dalle ore 19 con tanti ospiti tra i quali Massimo Conti, Srđan Bulatovic e Darko Nikcevic (duo di chitarre) in Corde balcaniche, Giovanni Seneca e Ecanes quintetto in Canti e suoni sulle rotte del Mediterraneo e per concludere a tarda notte il dj set di Radio Rakija balkan beat selecta.
Giungono quest'anno alla IV edizione I Concerti Xanitalia promossi dall'Orchestra Sinfonica G. Rossini e sostenuti da Franco Signoretti, patron dell'azienda Xanitalia. Tre imperdibili appuntamenti nel mese di luglio all'insegna della grande musica. Si inizia il 10 con un omaggio a 'The voice' grazie alla potente e duttile voce di Nicola Alaimo, diretto da Pasquale Corrado. Si prosegue il 17 luglio con una serata fra musica e arte che avrà per mattatore Vittorio Sgarbi. Il noto critico proporrà un ragionamento che partendo dall'analisi di note opere d'arte spazierà alla sfera musicale piacevolmente supportato dalla Rossini diretta da Roberto Molinelli che ritroveremo anche nell'ultimo appuntamento in programma il 24 luglio dedicato alla bicicletta. Nell'anno del centenario del Giro d'Italia verrà celebrato uno degli sport più amati nel nostro paese con il racconto di uno straordinario giornalista quale Marino Bartoletti, accompagnato dalla cantante Flavia Barbacetto e dalla musica composta nel corso degli anni ispirata alle due ruote eseguita dalla Rossini Pop Orchestra.
Sarà "Fuga dalla libertà" il tema della VII edizione del festival internazionale Popsophia che si svolgerà dal 12 al 16 luglio a Rocca Costanza. Ancora una volta è un ossimoro il codice linguistico di Popsophia, che da sempre trae forza proprio dagli accostamenti contraddittori in grado di interpretare il presente e di unire tradizione filosofica e cultura pop. Popsophia declinerà tutti gli aspetti della "fuga dalla libertà" rafforzando il carattere originale dei suoi format: cinque serate inedite ad ingresso gratuito a Rocca Costanza con spettacoli musicali, interventi filosofici, performance teatrali, montaggi cinematografici. Tra i numerosi ospiti Recalcati, Umberto Curi, Simone Regazzoni, Andrea Cangini, Adriano Fabris, Piero Sansonetti, Lorenzo Bavaj, Angela Azzaro, Leo Turrini.
Ricco e vario il programma delle cinque giornate de Il Palio dei bracieri che animerà Rocca Costanza dal 26 al 30 luglio su iniziativa di Promo - D. Tra i tanti appuntamenti, da segnalare il 26 luglio quello con la comicità intelligente di Paolo Cevoli & Claudia Penoni Show, il 27 luglio con Giorgione & Le cuoche di quartiere, una appassionante sfida in cucina/show cooking con il mitico chef di Gambero Rosso, il 28 luglio The Beatles con l'Accademia Zero Crossing e l'Orchestra Sinfonica G. Rossini, il 29 luglio ancora il meglio del cabaret con Anna Maria Barbera in arte "Sconsolata" e il suo Metti una sera.. Sconsy.
Ancora danza, il tango questa volta, il 4, 5 e 6 agosto con la seconda edizione di Che tango Festival a cura di Milonga 900 a Tango feroz academy. Da Buenos Aires a Pesaro, il tango entra nella città della musica, all'insegna di Rossini per una "contaminazione" spettacolare di generi musicali. Ospiti del festival più coppie di ballerini con la partecipazione eccezionale dei maestri argentini Sebastian Arce e Mariana Montes, Leo Calvelli ed Eugenia Usandivaras tra i maggiori protagonisti dei palcoscenici mondiali, la violista russa Anna Serova che interpreterà, in prima assoluta, accompagnata dai musicisti del gruppo Tango Sonos, il brano El Tanguero de Sevilla, una originale e divertente trasposizione in ritmo di tango dei temi principali della Sinfonia de Il Barbiere di Siviglia composto per l'occasione dal Maestro Roberto Molinelli, nella serata del 6 agosto dal titolo Un tango per Rossini per la regia di Victor Carlo Vitale.
Dal 9 al 18 agosto torna la tredicesima edizione della rassegna Interludio a cura dell'Ente Concerti di Pesaro con quattro affascinanti concerti. Si inizia il 9 agosto con Blowin' up 50, una rilettura musicale e visiva di Blow Up di Michelangelo Antonioni nel 50°Anniversario del Gran Prix al Festival di Cannes 1967, ideazione e progetto a cura di Eugenio Giordani e Marco Salvarani con la collaborazione di Roberto Vecchiarelli. Gli appuntamenti successivi vedranno protagonisti Alisa Sadikova (12 agosto), il concerto lirico dell'Accademia di Leone Magiera con la partecipazione di Nicola Alaimo (16 agosto) e l'Italian Saxophone Orchestra con Federico Mondelci, direttore e solista (18 agosto).
Conclude Rocca Costanza Scena Aperta dal 25 al 27 agosto Pesaro Comics & Games, un appuntamento giunto alla quinta edizione e promosso da Darkest Nights. L'edizione 2017 sarà tutta al femminile, dedicata alla donna del cinema e del fumetto. Questo è l'anno di Wonder Woman, al cinema con il film a lei dedicato, è l'anno in cui si celebra il ventennale di Buffy l'ammazzavampiri, famosa serie televisiva che andava in onda per la prima volta nel marzo del 1997 e la cui protagonista ha dettato i canoni della moderna eroina televisiva. E ancora, ci sarà spazio per la donna del mondo letterario protagonista di epopee fantastiche o videoludiche.
Pesaro Comics & Games celebrerà dunque la donna nella sua miriade di incarnazioni, coniugando il tema di quest'anno che diviene, per l'appunto, "Girls do it better!".

Per informazioni: comune.pesaro.pu.it, teatridipesaro.it, amatmarche.net, enteconcerti.it, orchestrarossini.it, popsophia.it, filarmonicorossini.it, corosancarlo.com, sognoitalia.it, chetango.tk.

Le Stagioni