1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

PORTO SANT’ELPIDIO, LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO DELLE API

PDFStampaE-mail

Da questa parte del mare Marco Caselli Nirmal W093 189 previewPORTO SANT’ELPIDIO, 12 genn. 2018 – Presentato oggi dal sindaco di Porto Sant’Elpidio Nazareno Franchellucci e dall’assessore alla cultura Monica Leoni e dal direttore AMATGilberto Santini - con Giambattista Tofoni, Oberdan Cesanelli per l’associazione Lagrù, e, in collegamento skype, Neri Marcoré - il programma del Teatro delle Api realizzato da Comune e AMAT con il contributo di MiBACT e Regione Marche.

Cinque i titoli in abbonamento per il cartellone di prosa, che si apre mercoledì 21 febbraio con Elio Germano in “La mia battaglia” scritto da Germano con Chiara Lagani. Il testo, dal tema interessante e non così lontano, propone un attore che in uno show, in un crescendo di autocompiacimento, da figura autorevole, si fa via via più autoritario evocando un estremismo di ritorno travestito da semplice buon senso. Tra aneddoti, proclami, appelli e affondi lirici deliranti, il nostro trascinerà l’uditorio a una straniata sospensione tragica fino a condurlo a una terribile conseguenza finale.

Giovedì 1 marzo Neri Marcorè con i musicisti Giua, Pietro Guarracino, Vieri Sturlini alle voci e chitarre porterà in scena “Quello che non ho. Canzoni di Fabrizio De André, un affresco teatrale con la drammaturgia e regia di Giorgio Gallione che, utilizzando la forma del teatro-canzone, si interroga sulla nostra epoca ispirandosi alle canzoni di De André e le visioni di Pier Paolo Pasolini, prova a costruire una quadro personale dell’oggi, un tempo nuovo e inesplorato in cerca di idee e ideali.

Riccardo Rossi sarà sul palco del Teatro delle Api sabato 24 marzo con “That’s life”scritto con l’autore televisivo Alberto Di Risio che ne firma la regia. Dopo averci raccontato, nel precedente L’amore è un gambero, pregi e difetti dell’amore – e degli uomini – il comico romano descrive ora pregi e difetti della vita (e degli uomini) con osservazioni e aneddoti, goffaggini e impacci che tutti credono che capitare solo agli altri.

Sabato 7 aprile Paola Minaccioni cabarettista e attrice di teatro, cinema e tv, voce notissima - e co-autrice - di programmi di successo di Rai Radio Due come “Il Ruggito del Coniglio” e “610” è in scena a Porto Sant’Elpidio con l’one-woman-show “ Live”, performance elettrizzante con le musiche della DJ Lady Coco in cui dà vita ai suoi personaggi più noti in un vortice di comicità irresistibile.

A chiudere il programma sarà, venerdì 20 aprile,Giuseppe Cederna con “Da questa parte del mare” da Gianmaria Testa. A due anni dalla scomparsa del cantautore di Alba, cantore “dei contadini e dei migranti” e musicista “con il cuore il Francia”, le storie del suo ultimo libro e le canzoni del suo ultimo disco in studio si trasformano in un viaggio struggente che, mescolando le parole di Testa a quelle dello storico Marco Revelli e a quelle dell’avvocato per i diritti umani Alessandra Ballerini, affronta il tema delle migrazioni moderne – e delle radici e, in definitiva, di ciò che è ”umano” – senza retorica e raccontando storie di uomini e donne. Cederna sarà al contempo la voce di Testa e quella scheggiata di coloro che non hanno voce in un mare che salva e insieme danna.

Abbonamenti: rinnovi dal 3 al 6 febbraio, nuovi abbonamenti dal 7 al 9 febbraio allaBiglietteria del Teatro delle Api (orario 11.30/13.30 e 18/20, tel. 346/6286586 www.teatrodelleapi.it) e AMAT ad Ancona (tel. 071/2072439) www.amatmarche.net.

Inizio spettacoli ore 21,15.

***

Le Stagioni