1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

PDFStampaE-mail

   
AHIA!

drammaturgia e regia Damiano Nirchio
con Lucia Zotti/Monica Contini, Raffaele Scarimboli
pupazzi Raffaele Scarimboli
assistente alla drammaturgia e regia Anna Maria De Giorgio
suoni e luci Carlo Quartararo
scene Bruno Soriato
costumi Cristina Bari
cura del movimento Anna Moscatelli
video editing e grafica Punes
produzione Teatri di Bari

Aiha

Lassù... O laggiù... Insomma, in quel luogo dove le anime si preparano a nascere per la prima o per l'ennesima volta, c'è un problema: una piccola anima proprio non ne vuole sapere di venire al mondo. L'Ufficio nascite e il signor direttore le hanno provate tutte per convincerla, ma niente! possibile? tutti fanno la fila, si danno dei gran spintoni pur di vedere com'è fatta la vita... e lei invece proprio non ne vuole sapere. Una donna anziana che racconta dell'essere bambini, della paura del dolore e delle piccole e grandi difficoltà: la fatica, la delusione, la paura di non farcela, la malattia. E di quel rifiuto, dei piccoli come dei grandi, di affrontare e attraversare tutto ciò che non è piacevole, facile, immediatamente ottenibile, faticoso. Ma soprattutto per raccontare la gioia della vita. E scoprire che forse, proprio come nelle fiabe, senza quegli scomodi "ahia!" non si può costruire nessuna felicità.

 

ASCOLI PICENO_TEATRO VENTIDIO BASSO domenica 21 gennaio 2018 ore 17.30

BIGLIETTI
posto unico numerato 8 euro | 4 euro ridotto fino a 14 anni | 0,50 euro da 0 a 3 anni

Biglietteria del Teatro 0736 298770 aperta dal martedì al sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30. La domenica di spettacolo aperta dalle ore 16.30

 

 

Le Stagioni