1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer>

PDFStampaE-mail

   
RITA GOBI
FEDERICA GALIMBERTI
ESPERIMENTI LIVE
ALESSANDRO SCINTU
in collaborazione con
ilGDO Gruppo Danza Oggi

coreografie Rita Gobi e Federica Galimberti
danzatori Rita Gobi Dance e E.Sperimenti Dance Company
musiche Drummer & Alessandro Scintu
luci S.S. Service Di Marco Giamminonni

HOPERA

(foto di repertorio)

Filo conduttore della serata del 4 maggio al Teatro Goldoni di Corinaldo è l'interazione tra creatori di sonorità, forse distanti ma splendidamente complementari: le creazioni di Rita Gobi, artista ungherese, e di Federica Galimberti, anima di E.sperimenti gdo Dance Company.

Il fascino della performance dal vivo, musica e danza, ma anche mondi emotivi creati dagli stessi musicisti. Per Rita Gobi Dance un batterista talentuoso che la protagonista disturba fino al suo silenzio, per gli artisti della E.sperimenti gdo dance company il musicista sperimentale Alessandro Scintu, noto per una personale alchimia tra suoni, frequenze e strumenti insoliti, che sorprende quanto il linguaggio gestuale dei danzatori tra contaminazione e improvvisazione. Il risultato è una sorta di jam session ricca ed inaspettata nella quale i danzatori danno corpo alla musica diventando essi stessi strumenti musicali come il musicista parte della scena coreografica.

È uno spettacolo 'speciale' Esperimenti Live, in cui condividono lo spazio scenico la giovane coreografa ungherese Rita Gobi, interessante per il linguaggio sferzante e trasversale ma anche molto ironico che 'arriva' al pubblico e la compagnia E.sperimenti gdo Dance Company, generosa e comunicativa realtà italiana appena rientrata da un'applaudita tournèe in Asia ed Indonesia, grazie al sostegno del MAE, del MIBACT e delle numerose sedi diplomatiche coinvolte, in Cina, Indonesia ed Asia con repliche di 'HOPERA' al Grand Theatre di Shanghai e di 'Attacchi di Pane' a Kualalumpur, Jakarta ed Hong Kong.

Il 5 maggio gli artisti offriranno laboratori e mini show per giovani studenti delle scuole della città.

E.SPERIMENTI GDO DANCE COMPANY è un'effervescente eccellenza italiana, generosa ed innovativa artisticamente dalle dinamiche più diverse e dagli stili più vari. Esprime un linguaggio contaminato, coinvolgente, geniale pronto al 'sorriso' in ogni sua espressione artistica. I componenti sono performers di estrazione e vissuti differenti che mantengono la propria individualità, ma sono un tutt'uno quando lavorano insieme.

E.SPERIMENTI GDO DANCE COMPANY ha debuttato in Thailandia con le sue produzioni principali: Per...Inciso (2014) e Convergenze (2015) all'Italian Dance Thailand Festival promosso dall'Ambasciata Italiana a Bangkok, HOPERA (2014) ed E.sperimenti Dance Craft (2015) all' International Friends of the Arts Festival. Nel 2015 l'International Festival Between the Seas ha ospitato a New York un applauditissimo Per...Inciso. Uno short di Convergenze è stato molto apprezzato al 2015 Women in Dance Leadership (Baton Rouge, LA - USA) e nel 2016 al Quinzena de Danca de Almada in Portogallo. HOPERA, scelto per la NID Platform 2015, è andato in scena nel 2016 al Beijing Dance Festival, al Vantaa Gala di Helsinki e al Sziget Festival di Budapest. E.sperimenti Dance Craft è stato presentato a Shanghai nel 2016, al Minsheng Art Museum. Nel dicembre 2017 la Compagnia è stata protagonista di una applauditissima tournée che il GDO ha organizzato grazie al sostegno del MAE, del MIBACT e delle numerose sedi diplomatiche coinvolte, in Cina, Indonesia ed Asia con repliche di HOPERA al Grand Theatre di Shanghai e di 'Attacchi di Pane' a Kualalumpur, Jakarta ed Hong Kong.

ALESSANDRO SCINTU
Romano, di origine sarda, Scintu è un musicista di strada che incanta la comunità con la sua musica sperimentale. Da 12 anni ha fatto la scelta radicale di abbracciare il suo sentire: ha trascorso tempi di solitudine tra la natura (per Alessandro, la solitudine è "un'attitudine al sole interiore"), che gli hanno fatto scoprire il mondo dei suoni e la musica che aveva dentro di lui. La solitudine è stata per lui importante e necessaria per poter co-creare con gli altri. Tutto ha avuto inizio con gli spettacoli di fuoco: lì ha sentito l'esigenza sacrale di creare la sua propria musica per danzare con il fuoco; così ha costruito i suoi propri didgeridoo e raccolto strumenti da vari parti del mondo. La sua musica è l'espressione del potere delle vibrazioni e ci invita a prestare ascolto al nostro sentire e al ritmo che portiamo dentro: didgeridoo, handpan, tubular bells, sono alcuni degli strumenti magici che si uniscono per aprire un varco nel nostro cuore. I suoi suoni dialogano in un jam continuo, specchio di tutto ciò che sta accadendo nel momento presente, quando la vita ci trova aperti. È la musica dell'inaspettato. Azioni Sperimentali, il suo primo CD, recentemente seguito da un altro, frutto di sinergie con altri musicisti.

 

CORINALDO_TEATRO GOLDONI 4 maggio 2018

Biglietto euro 5 in prevendita QUI o tramite Call Center 0712133600

 

 

Le Stagioni